Master level product design


Master Level product Design a Verona per poter diventare un industrial designer o un product designer

  • Costo
  • Previste borse di studio

Il Master Level di Product Design annuale si pone l'obiettivo di dare le conoscenze teoriche e tecniche per ideare e progettare un prodotto che potrà essere realizzato in "serie". L'industrial designer è una figura professionale molto articolata. Durante il Corso di Product design si acquisiscono gli strumenti per entrare nel mondo del progetto di un prodotto industriale

Il product design è la disciplina che studia come "inventare" nuovi oggetti e prodotti in vari ambiti, ad esempio nuove lampade e complementi d'arredo nell'interior design o nuove forme ad oggetti per rendere la loro fruizione più friendly possibile all'utilizzatore finale.

Pensare un prodotto e preparare il progetto per la sua produzione a livello industriale, significa tenere presente, oltre agli aspetti strettamente tecnici e tecnologici, la fruizione individuale e sociale (funzione e modo d'uso) del prodotto con un approccio alla progettazione centrata sull'utente/fruitore (user centered) del prodotto.

Durante il Master Level lo studente acquisirà le competenze del concept design, le capacità tecniche e le abilità tecnologiche per intraprendere la professione di industrial designer o product designer.

E' un percorso formativo che offre tutte le conoscenze teoriche, tecniche e pratiche per intraprendere la professione di industrial designer o product designer, formando figure professionali in grado di progettare un prodotto contestualizzato sia all'interno del mercato, sia all'interno di una società con propri abitudini di consumo anticipandone l'impatto a sociale e ambientale del prodotto stesso.

Le possibilità di inserimento professionale, per un produt designer, sono in aziende con propri centri di ricerca dedicati alla ricerca e svilupo di prodotto, studi e agenzie di design, consulenza su specifici progetti in aziende e centri di sviluppo del prodotto. programma.

La struttura didattica del corso di Productl Design annuale è stata realizzata considerando i vari ambiti che formano la figura ecclettica del product designer.

Il Product Designer, di conseguenza, dovrà essere in grado di analizzare tutta una serie di fattori che concorrono al progetto:

  • l'input del marketing,
  • chi è il target per cui progetta,
  • i bisogni del mercato,
  • le problematiche tecnologiche,
  • il colore,
  • le finiture senza trascurare l'aspetto della creatività.

Il programma del corso di Industrial Design è stato suddiviso in aree didattiche: area espressiva, area culturale, area socio-economica, area tecnologica-sensoriale, area progettuale per permettere di aquisire un metodo di lavoro e potersi confrontare con diversi livelli di difficoltà del progetto stesso.

Informazioni

Durata: 300 ore + 12 ore Job Counselling - Project Work: 140 ore, Stage al termine

Frequenza: In aula

Software: Solid Works

Attestato: Product Designer

AREE DEL PROGRAMMA DEL CORSO

Area espressiva

  • Disegno a mano libera,
  • Disegno geometrico,
  • Disegno tecnico,
  • Modellistica,
  • Tecniche di rappresentazione,
  • SolidWorks: Software per la modellazione 3D.

Area culturale

  • Storia del design del 900,
  • background culturale fondamentale per un designer.

Area design

  • Concept Design, dall'analisi del concept alla progettazione e prototipazione fino alla realizzazione

Area tecnologico-sensoriale

  • Tecnologia dei materiali,
  • Analisi tecnologica di prodotti di uso comune.

Area economica

  • Marketing (mercato e comportamenti e i bisogni dell'utente/fruitore/consumatore),
  • problematiche di sviluppo di un prodotto nel processo di produzione aziendale.

Area progettuale

  • Realizzazione del progetto di un oggetto: dalla definizione dei primi particolari tecnici, del colore, delle finiture, del materiale dell'oggetto fino alla presentazione del progetto stesso.

Per il completamento della formazione è possibile seguire corsi successivi di approfondimento sui vari argomenti.

Area Job Counselling Durante il percorso accademico alcune lezioni saranno dedicate ad argomenti utili per affrontare il mondo del lavoro: scrivere un Curriculum Vitae, affrontare in modo efficace un colloquio di lavoro, diventare libero professionista (aprire partita IVA), preparare un portfolio lavori e presentarsi al primo cliente. Le lezioni sono tenute da consulenti del lavoro ed esperti di consulenza per start-up d'imprese.

*Le aziende che daranno la loro disponibilità per lo stage verranno comunicate al termine del corso in ragione del fatto che possono mutare le condizioni e le esigenze delle stesse.

Lo stage verrà attivato per i profili che avranno dimostrato doti d'impegno e che avranno ottenuto risultati in linea con le richieste ed i ruoli resi disponibili dalle aziende stesse.

Le selezioni e la scelta dei profili che accederanno agli stage rimangono a discrezione delle aziende e non coinvolgono l'ente erogatore del corso.

Richiedi informazioni